I vantaggi del riscaldamento ad irraggiamento dall'alto

Di seguito sono elencate le motivazioni che rendono il sistema di riscaldamento a radiazione dall’alto come il più valido e vantaggioso per grandi volumi, sotto il triplice aspetto dell’efficienza, dell’efficacia
e dell’economicità, rispetto a qualsiasi altro tipo di impianto alternativo (termoventilazione, aerotermi, pannelli a pavimento, generatori d’aria calda, pannelli a gas, ecc...)

Inerzia termica limitata

L’impianto a termostrisce, al contrario di un impianto con pannelli radianti a pevimento, possiede un’inerzia termica estremamente limitata; ciò consente di raggiungere rapidamente la temperatura desiderata senza lunghi periodi di preriscaldamento con conseguente risparmio energetico.


 

Possibilità di intermittenza

Non è necessario lasciare l'impianto acceso, come invece bisogna fare con i sistemi a pavimento, durante la notte, nei fine settimana e nei periodi dell'anno in cui non si utilizza il fabbricato.
 

Comfort immediato

L’impianto è in grado di assolvere rapidamente alle sue funzioni appena attivato in quanto, eliminando le dispersioni del corpo per radiazione, le persone raggiungono uno stato di benessere soddisfacente anche quando l’aria ambiente è a temperatura relativamente bassa.

Impianto direzionale

Si tratta di un impianto direzionale, ossia in grado di assicurare il benessere nelle zone riscaldate,
quelle occupate dalle persone, con una modesta interferenza nelle zone adiacenti.


Basso gradiente termico

Il sistema è pressoché esente da fenomeni di gradiente termico la cui incidenza sul fabbisogno termico
è rilevante nei fabbricati di altezza notevole. La maggior parte delle dispersioni nei grandi locali avviene a livello della copertura, dove una temperatura dell’aria superiore anche di pochi gradi può causare un sensibile aumento del calore disperso. Ridurre al minimo la dispersione di calore dalla copertura significa risparmiare in termini energetici e quindi economici.
 



Temperatura dell'aria più bassa a parità di comfort

Il fabbisogno termico per la ventilazione risulta più basso rispetto ad un impianto ad aria, vista la minore temperatura dell’aria ambiente a parità di comfort.
 

Libertà di movimento

L’impianto non occupa spazi a terra, non intralcia i movimenti.
 


 

Libertà nell'utilizzo del pavimento

L'impianto non condiziona l’utilizzo del pavimento (fori, basamenti delle macchine, spostamento delle linee di produzione, ecc...).


 

Nessun movimento di aria

L’impianto non determina movimento d’aria, come invece accade con sistemi ad aria calda e quindi può anche essere impiegato in ambienti polverosi. L’assenza di movimento d’aria esclude i casi di molestia alle persone che ne vengono investite.

Nessun rumore

L’impianto è esente da rumori che inducono talvolta a sospenderne il funzionamento.
 

Facile installazione

Le caratteristiche costruttive della termostriscia ECOPAN rendono il montaggio semplice e rapido.
Con i mezzi di sollevamento (piattaforme elevatrici, ecc...) oggi facilmente reperibili, l’installazione
è particolarmente economica e sicura.
 

Nessuna manutenzione

L’impianto non necessita di manutenzione particolare in quanto non ha organi in movimento e si mantiene inalterato nel tempo.

Nessun pericolo di incendio

Non esiste il pericolo di incendio, non vi sono parti infiammabili e, ad esclusione della centrale termica, non vengono utilizzati combustibili che ne possano limitare l’impiego per motivi di sicurezza.
 

Flessibilità di utilizzo

Date le caratteristiche tecniche ed estetiche delle termostrisce, il sistema è l'ideale soluzione per riscaldare grandi superfici industriali, commerciali e sportive.
 

 

 
 
Ecopan srl
via Mameli 44
32100 Belluno (BL)
tel. +39 0437 32005
fax +39 0437 31027
p.iva 00621280254
     
deutsch français