Generalità sull'irraggiamento

L’irraggiamento è un processo mediante il quale si ha trasferimento di energia termica fra due corpi
a differente temperatura. L’irraggiamento termico si inquadra nel più vasto fenomeno della propagazione delle radiazioni elettromagnetiche emesse dai corpi e viene trasmesso da un corpo più caldo ad un corpo più freddo alla velocità della luce senza riscaldare l’aria. È esperienza comune infatti che in giornate soleggiate il nostro corpo possa essere in condizioni di benessere termico anche con temperature dell’aria estremamente basse, al contrario spostandosi all’ombra si perde immediatamente la sensazione di comfort termico eppure, in entrambi i casi, la temperatura dell’aria è sempre la stessa. Risulta evidente che con un sistema di riscaldamento ad irraggiamento si potranno garantire in ambiente le condizioni di benessere pur mantenendo bassa la temperatura dell’aria. La temperatura che determina lo stato di benessere non è solo la temperatura dell’aria, ma la cosiddetta temperatura operante che deriva dall’effetto combinato della temperatura dell’aria (ta) e della temperatura media radiante (tmr) di tutte le superfici del locale e cioè del soffitto, del pavimento, delle pareti verticali nonché naturalmente di quelle
dei pannelli radianti. Analiticamente, la temperatura operante si può approssimare come media aritmetica delle due temperature cioè: topta + tmr
                                                      2

La trasmissione di calore per irraggiamento di un corpo è una grandezza determinata dalla sua temperatura e dalla composizione della sua superficie. Per la valutazione del bilancio termico di un fabbricato è necessario calcolare la temperatura media radiante delle superfici interne; tale temperatura dipende dalla conducibilità termica delle stesse, dalla temperatura esterna, dalla temperatura dell’aria interna e dallo scambio per irraggiamento con le altre superfici compresi i pannelli. In definitiva il pannello radiante con la sua superficie calda compensa le superfici fredde delle pareti e provvede al riscaldamento dell’aria. Con la progettazione si andrà a determinare la quantità di pannelli che in quel contesto specifico è in grado di garantire la temperatura operante desiderata. Per ottenere questo risultato lo studio richiede profonda conoscenza del problema con tutte le variabili del caso.

 

 

 
 
Ecopan srl
via Mameli 44
32100 Belluno (BL)
tel. +39 0437 32005
fax +39 0437 31027
p.iva 00621280254
     
deutsch français